immagine lusso

Il sito attento alla natura

"Abbiamo la Terra non in eredità dai genitori, ma in affitto dai figli." Proverbio Indiano

Registrati o effettua il log-in

sostenibilità

LA TOUR EIFFEL E LE TORRI GREEN’N’SMART DELLA VILLE LUMIÉRE

November 12th, 2015 by Il Blog di Manni Energy in Energie rinnovabili

Con i suoi 324 metri di altezza e le 8.000 tonnellate di peso è il monumento più famoso della Ville Lumiére: è la Tour Eiffel, la torre autoportante di ferro battuto costruita tra il 1886 ed il 1889 in occasione dell’Esposizione Internazionale che, di fatto, diede inizio a quel lungo periodo di pace ed evoluzioni tecnologiche conosciuto come Belle Époque. Proposta per entrare nel novero delle Sette meraviglie del mondo moderno dell’UNESCO, la torre progettata da Gustave Eiffel è, da oggi, non solo il simbolo della Capitale francese, ma anche di “Parigi 2020”. Il progetto ha lo scopo di ridurre i consumi energetici e le emissioni del 25%, dando inizio a quel grande progetto green che sarà rappresentato da 2050 Paris Smart City.

Proprio sulla scorsa di questo restyling green&smart di Parigi, sono state recentemente installate, all’altezza di 122 metri, due turbine eoliche ad asse verticale che, con i loro sette ... vai al blog

tags , , , , , , ,

L’ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA CAMBIA FACCIA

October 19th, 2015 by Il Blog di Manni Energy in Energie rinnovabili

Dopo i numerosi cambi di data, da giovedì 1 ottobre 2015 è finalmente entrato il vigore il nuovo Ape, l’attestato di prestazione energetica degli edifici che, da regionale è diventato nazionale, adottando una metodologia di calcolo identica in tutta Italia: questo consentirà la comparazione tra prestazioni e classi di edifici che si trovano in Regioni differenti, superando la precedente frammentazione legislativa.

QUALI SONO LE NOVITÁ DEL NUOVO APE?

  1. Le classi energetiche sono passate da sette a dieci, con l’aggiunta delle A4, A3 ed A2.
  1. L’attestato è stato semplificato ed uniformato per tutto il Paese.
  1. La prestazione energetica viene espressa con l’energia primaria totale e la non rinnovabile.
  1. L’indice di prestazione globale determina la classe dell’edificio.
  1. L’Ape indica le emissioni di anidride carbonica e l’energia esportata.
  1. Gli interventi di miglioria prestazionale sono divisi in ristrutturazioni ed interventi specifici.
  1. Il nuovo Ape contiene uno schema che riporta gli indici di prestazione energetica parziale.

 

MA ... vai al blog

MANNI ENERGY, IL CUORE DEL DEMO FIELD DI LODI

October 15th, 2015 by Il Blog di Manni Energy in Energie rinnovabili

Martedì 13 ottobre si è tenuto l’evento conclusivo di LoDI2015, Lombardy Demonstration Initiative for EXPO 2015. Sono state illustrate le principali attività realizzate sul territorio, i risultati dei progetti Demo Field e Dairy Farm – Agriculture of Tomorrow, coordinati dal Parco Tecnologico di Lodi (primo science park italiano nei settori dell’agroalimentare, della bioeconomia e delle scienze della vita) e le prospettive future del campo dimostrativo e delle collaborazioni tra aziende e centri di ricerca. Cuore dell’iniziativa lodigiana, il Demo Field, il primo parco dimostrativo europeo che, come confermato da Riccardo Gefter, Project Manager EXPO 2015, «in questo semestre di Esposizione Internazionale ha ottenuto ottimi risultati, avendo accolto circa 1.700 addetti ai lavori e trenta delegazioni internazionali».

 

COS’É IL DEMO FIELD?

 

«Il Demo Field – spiega Gefter – è un’area di dodicimila metri quadrati, situata nella campagna lodigiana, in grado di illustrare tutti i principali trend dell’agricoltura sostenibile del futuro, ... vai al blog

Greenbuilding Euromed 2015: a Verona per parlare di architettura sostenibile

September 24th, 2015 by Il Blog di Manni Energy in Energie rinnovabili

Greenbuild Europe & The Mediterranean, che si terrà a Verona dal 14 al 16 ottobre 2015, porterà in Europa e nel Mediterraneo l’eccellenza dei materiali, del know-how, della tecnologia e dei sistemi per l’ edilizia sostenibile , tra cui sistemi HVAC, elettrodomestici e prodotti in vetro.

Rivolto principalmente a costruttori, architetti, proprietari di immobili, sviluppatori, designer d’interni, ingegneri e produttori di materiali per l’edilizia sostenibile, Greenbuilding Euromed 2015 si appresta a diventare uno degli eventi fieristici di maggior interesse nel mondo dell’architettura sostenibile e del risparmio energetico.

Quali gli argomenti trattati durante la tre giorni veronese?

  1. Sostenibilità e trasformazione delle strutture storiche
  1. Il Protocollo Leed
  1. Lottare per un futuro migliore grazie alla progettazione paesaggistica ad alta efficienza
  1. Cosa serve per essere un’azienda sostenibile?
  1. Oltre il Protocollo Leed, strategie per il successo
  1. Come si creano le città ad impatto positivo?
  1. Basta chiedere alla natura: la ricerca globale di materiali salubri per l’ ... vai al blog

A SCUOLA DI ENERGIE RINNOVABILI: IL PRIMO CORSO UNIVERSITARIO IN FRIULI VENEZIA GIULIA

September 10th, 2015 by Il Blog di Manni Energy in Energie rinnovabili

Apre a Udine la prima Scuola di Introduzione alle Energie Rinnovabili italiana: 35 posti per 4 giorni di formazione e contatto con le aziende.

Le politiche energetiche, l’energia sicura e le rinnovabili, il ruolo della comunità internazionale nello sviluppo sostenibile, la politica energetica dell’Unione europea, una panoramica della gamma di tecnologie commercialmente valide, l’integrazione nella rete delle fonti di energia rinnovabile, i network di elettricità, ovvero quale impatto hanno le fonti rinnovabili di produzione di energia elettrica sulle reti elettriche. È questo il programma della SIER (http://scuola-rinnovabili.uniud.it/), la prima (e unica, per il momento) Scuola di Introduzione alle Energie Rinnovabili organizzata dalle Università di Udine e Trieste con il sostegno di Sissa, IOM-CNR (Istituto Officina dei Materiali del Centro Nazionale di Ricerca) e ICTP (International Centre for Theoretical Physics, Trieste). Il 21 agosto si sono chiuse le iscrizioni al primo corso, in programma dal 14 al 18 settembre a Udine a ... vai al blog

Divulgare la sostenibilità: il Social Media Sustainability Index

August 29th, 2014 by Il Blog di Manni Energy in Energie rinnovabili

Utilizzare i social media non è cosa semplice, ma oramai un’azienda non può pensare di trascurare, all’interno del proprio piano marketing, questo tipo di strumento.
Eppure ancora oggi, nonostante i social siano più efficaci della tradizionale pubblicità, ancora non sono tantissime le aziende che si impegnano su questo fronte.
Per divulgare i propri progetti, le proprie idee e pratiche sostenibili ogni azienda dovrebbe prendere in considerazione la possibilità di assumere un professionista nel campo della comunicazione.

Nel Social Media Sustainability Index sono state analizzate le politiche comunicative nell’ambito della sostenibilità di 475 aziende di tutto il mondo e i risultati sono ancora troppo contenuti rispetto a quello che ci si aspettava: neanche la metà di loro si impegna nella comunicazione di campagne o idee sostenibili.

Il dato positivo però è che solo quattro anni fa, erano solo 60 le aziende attive sui social media.
Ma perché assumere un esperto di comunicazione? Perché ... vai al blog

Rinnovabili: in Sri Lanka il primo grattacielo eco-friendly

August 6th, 2014 by Il Blog di Manni Energy in Clima, Energie rinnovabili

Entro il 2016 in Sri Lanka sarà terminato il grattacielo del futuro, il grattacielo eco-friendly.
Si tratta di una struttura completamente ricoperta di piante, il grattacielo verde più alto del mondo. La maestosa struttura unirà l’altezza e l’estetica alla sostenibilità.

Secondo i due team di architetti che lo hanno progettato, Milroy Perera Associates e Maga Engineering, sarà costituito da 46 piani e 164 appartamenti. Il nome sarà Clearpoint Residences e solamente nel progetto ha già vinto un primato: il più alto muro vegetale del mondo, che vuole ridurre l’effetto “isola di calore” sulla città e favorire il raffreddamento degli appartamenti in modo da evitare un consumo eccessivo per climatizzarli singolarmente.

Ma vediamo nel dettaglio quali saranno i veri vantaggi di un grattacielo tutto vegetale: oltre alla già citata climatizzazione naturale sarà costruito un impianto di irrigazione a goccia per mantenere i giardini sempre irrigati cercando di ridurre al minimo gli sprechi ... vai al blog

Greeneconomy: le nostre performance in ambito energetico

July 25th, 2014 by Il Blog di Manni Energy in Energie rinnovabili

Il Global Architecture Performance Index è uno strumento ideato dal World Economic Forum che permette di valutare le performance di ciascun Paese in ambito energetico per poi tradurle in cifre che mettano in evidenza la convenienza (crescita economica ed efficienza), la sostenibilità (ad esempio il controllo delle emissioni di Co2) e la sicurezza (diversificazione delle fonti energetiche e dell’autosufficienza) dell’energia prodotta per i cittadini.

Accenture ha in questi giorni pubblicato l’Edizione 2014 che analizza le strategie energetiche dei governi. In base ai risultati del loro studio è stata stilata una classifica che vede nella top ten degli Stati più sostenibili la Norvegia come regina indiscussa dell’ecologia, seguita da Nuova Zelanda, Francia, Svezia, Svizzera, Danimarca, Colombia, Spagna, Costarica e Lettonia.

Analizzando la classifica è evidente una tendenza degli Stati europei, che occupano addirittura 15 posizioni nella top 20, ad essere più attenti all’ambiente, mentre le ultime posizioni della classifica sono occupate principalmente da ... vai al blog

Canal House, il condominio realizzato con una stampante 3D

June 26th, 2014 by Il Blog di Isopan in Energie rinnovabili

Ad Amsterdam è in costruzione 3D Print Canal House, il primo condominio interamente realizzato con una stampante 3D. L’ambizioso progetto porta la firma degli architetti di DUS Architects in collaborazione con un team di ricerca e progettazione internazionale.

Lo scopo è quello di sondare e approfondire l’impatto che la stampa 3D può avere sul modo di produrre i beni materiali di uso quotidiano.
In particolare, gli architetti di DUS Architects con la stampa di un’intera casa in 3D intendono studiare quali possono essere gli impatti nel mondo dell’edilizia, ovvero come cambiano il modo di concepire la standardizzazione degli elementi, il carico di produzione dei rifiuti, i costi di trasporto del materiale e la gestione del cantiere.

L’architettura di Amsterdam nei secoli si ... vai al blog

Edilizia sostenibile: casette universitarie con parco

June 13th, 2014 by Il Blog di Manni Energy in Energie rinnovabili

Considerate le condizioni di alcune abitazioni che vengono affittate qui in Italia agli studenti fuori sede, una casa di 10 mq potrebbe anche essere ritenuta un ambiente confortevole.

Ma le Smart Student Unit sono costruite in Svezia, e potrebbe mai una simile nazione permettere che gli studenti alloggino in un ambiente squallido e non funzionale? Si tratta di mini case da 10 mq appunto, costruite interamente in legno, fatte apposta per gli studenti universitari secondo le più rigide regole dell’edilizia sostenibile.

Sono state ideate dagli architetti della Tengbom in collaborazione con gli studenti dell’Università di Lund, nel sud della Svezia. Vedendo le foto chiunque se ne innamorerebbe: ha tutto quello che può servire, funzioni che spesso neanche le case di 150 mq hanno.

Innanzitutto è una casa ecocompatibile, esteticamente ricorda le case delle favole, genere “Casa della nonna di Cappuccetto Rosso”, con un design impeccabile, e oltre a quei dieci mq c’è anche ... vai al blog

logo ok prezzi Vuoi ricevere ogni giorno le notizie sull'ambiente di Ok-Ambiente.com?
Iscriviti al nuovo servizio di NewsLetter!

http://www.wikio.it
logo ok prezzi

Cerca su Okprezzi.it

il sito di comparazione prezzi
La tua pubblicità su Ok-Ambiente.com!

Credits

Powered by
+++Nafta-Net+++

Sponsored by
OkPrezzi.it and BlogoBurn.com

Designed by
m-mstudio.com