immagine lusso

Il sito attento alla natura

"Lega un albero di fico nel modo in cui dovrebbe crescere, e quando sarai vecchio potrai sederti alla sua ombra." Charles Dickens

Registrati o effettua il log-in

fotovoltaico

LE NUOVE CELLE FOTOVOLTAICHE SUPER EFFICIENTI DELL’ATENEO DI PISA

February 1st, 2017 by Il Blog di Manni Energy in Energie rinnovabili

Alla scoperta delle ultime novità del settore fotovoltaico, dalle super celle pisane alle finestre solari milanesi, agli studi sperimentali torinesi.

Le Università di Pisa e di Groningen, la città olandese “più ciclabile del mondo”, hanno presentato recentemente sulle pagine del Journal of Luminescence i dati di un interessante studio sull’utilizzo di innovative pellicole fluorescenti che sarebbero in grado di aumentare del 10 per cento l’efficienza delle celle fotovoltaiche: si tratta, come ha spiegato Andrea Pucci, Ricercatore dell’Università pisana, di “dispositivi plastici a basso costo che possono aumentare le prestazioni delle celle fotovoltaiche utilizzando una superficie più piccola ed assicurando, al contempo, un abbattimento dei costi.”

Grazie alla nuova disposizione a strati impilati degli elementi della cella solare, quindi, è stato possibile dar vita a questa interessante pellicola fluorescente, le cui dimensioni ridotte consentono una più efficace concentrazione delle radiazioni luminose: questo nuovo tipo di tecnologia potrebbe avere enormi ripercussioni nel settore dell’edilizia, ... vai al blog

tags

CROLLANO I PREZZI DELL’ENERGY STORAGE. MA L’ITALIA ARRANCA ANCORA

December 8th, 2016 by Il Blog di Manni Energy in Energie rinnovabili

In meno di dieci anni pare che i sistemi di accumulo per le Rinnovabili arriveranno a costare il 50% in meno. Ma vale la pena installare in Italia sistemi di energy storage?
 

Per energy storage si intendono tutti i sistemi di accumulo di energia: nello specifico stiamo parlando delle batterie in grado di immagazzinare l’energia prodotta da Fonti Rinnovabili come il fotovoltaico o l’eolico. Ma quali i vantaggi? Di fatto, batterie di questo tipo consentiranno bypassare il problema legato all’intermittenza, ossia l’impossibilità di utilizzare tali impianti di notte, ma anche, in molti casi, la minore produttività dei mesi invernali.

La notizia della diminuzione del costo delle batterie, che nel 2010 costavano mille dollari a kilowatt e nel 2020 dovrebbero arrivare addirittura a cifre tra i 350 ed i 200 dollari, per poi scendere nel 2025 fino a 160 dollari, è quindi sicuramente molto interessante. Secondo uno studio globale della società di consulenza ... vai al blog

tags ,

ANIE RINNOVABILI: MIGLIORANO I DATI SULLE RINNOVABILI NEI PRIMI 5 MESI DEL 2016, MA EOLICO ED IDROELETTRICO CONTINUANO A FATICARE

November 29th, 2016 by Il Blog di Manni Energy in Energie rinnovabili

Secondo l’Osservatorio, nei primi 5 mesi del 2016 il settore fotovoltaico ha registrato un +58%. Male eolico (-37%), ora però in ripresa, ed idroelettrico (-52%).

 

Secondo l’Osservatorio di Anie Rinnovabili i primi cinque mesi del 2016 hanno mostrato un lieve miglioramento del settore delle energie rinnovabili, nonostante un complessivo calo del 2 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno per quanto riguarda le nuove installazioni di impianti eolici, fotovoltaici ed idroelettrici. L’analisi dei dati ha confermato, tuttavia, l’andamento positivo del solo settore fotovoltaico, che ha fatto registrare un +27 per cento, contro un -36 per cento del comparto eolico ed un -22 per cento di quello idroelettrico.

FOTOVOLTAICO

Dai dati analizzati dall’Osservatorio di Anie Rinnovabili, il comparto del fotovoltaico nei primi cinque mesi del 2016 ha fatto registrare un incremento del 58 per cento rispetto al 2015, con un +10 per cento anche per quanto riguarda il numero di unità produttive ... vai al blog

tags , ,

NASCE IN ITALIA IL PIÙ GRANDE PANNELLO SOLARE TRASPARENTE IN GRAFENE

November 17th, 2016 by Il Blog di Manni Energy in Energie rinnovabili

Sviluppati in Italia da ITT e CHOSE, rappresenteranno il futuro della tecnologia fotovoltaica: merito dell’ottima conduttibilità ed economicità del materiale.

 

È italiano il primo pannello fotovoltaico in grafene di grandi dimensioni. A realizzarlo un team composto da ricercatori dei Graphene Labs dell’Istituto Italiano di Tecnologia (ITT) e del Polo Solare Organico Regione Lazio (CHOSE) dell’Università degli Studi di Roma ‘Tor Vergata’. Il prodotto, che consentirà di creare ‘finestre intelligenti’ che produrranno energia pulita dalla radiazione luminosa senza bloccarne il percorso, sarà caratterizzato da un costo ridotto e sarà semitrasparente.

COS’È IL GRAFENE?

Materiale costituito da uno strato monoatomico di atomi di carbonio, il grafene ha la resistenza meccanica del diamante e la flessibilità della plastica. Numerose le sue proprietà:

  • Il grafene presenta ottime caratteristiche come conduttore.
  • Se applicato su un qualunque oggetto, il grafene risulta invisibile.
  • Il grafene è anche un eccellente conduttore termico grazie alle proprietà del carbonio.

DYE-SENSITIZED SOLAR CELL (DSSC)

Presentato alla Technology Hub milanese ... vai al blog

LUCI ED OMBRE SULLE ENERGIE RINNOVABILI

October 6th, 2016 by Il Blog di Manni Energy in Energie rinnovabili

La “fotografia” sulle energie rinnovabili fatta  da Anie Rinnovabili, associazione di Confindustria che riunisce tutte le imprese impegnate nella produzione di energie alternative, è un ritratto ‘energetico’ dell’Italia con luci ed ombre: a fronte di un aumento di potenza installata del 338 per cento per quanto riguarda gli impianti eolici e del 12 per cento per l’idroelettrico, c’è un fotovoltaico che, con un meno 32 per cento, appare in netta sofferenza, nonostante sia stato per molti anni il motore trainante del settore.

 

Primo gradino del ‘podio 2015′, quindi, per il settore eolico che, allo stato attuale, consta di circa seicentocinquanta impianti con potenza sino a 200 kW, seguito da quello idroelettrico, con duecentocinque impianti con potenza fino a 3.000 kW. Male il fotovoltaico che ha invece mostrato segni di ripresa solo negli ultimi mesi dell’anno.

 

A fare la parte del leone, nel mercato delle energie rinnovabili, gli impianti con potenza di picco ... vai al blog

I FINANZIAMENTI EUROPEI ALLE RINNOVABILI

August 12th, 2016 by Il Blog di Manni Energy in Energie rinnovabili

Dalla ristrutturazione di edifici per renderli efficienti in Francia, ad un nuovo parco eolico on-shore in Svezia, sono 11 gli Stati membri che hanno ricevuto finanziamenti europei alle rinnovabili per l’abbassamento delle emissioni di carbonio che sono in linea con gli obiettivi energetici e climatici dell’Unione Europea. Inoltre un supplemento di 16,9 miliardi di euro di investimenti è previsto per progetti sostenibili ed a basso utilizzo di carbonio per i prossimi anni.

Il piano di investimenti per l’Europa e l’Unione Energetica sta di fatto già cambiando sensibilmente il panorama europeo, grazie soprattutto ai progetti chiave finalizzati alla realizzazione di infrastrutture ed energie rinnovabili. L’EFSI, il Fondo Europeo per gli Investimenti Strategici ha, infatti assegnato al settore energetico il 29% dei finanziamenti approvati, a cui vanno aggiunti i 3,5 miliardi di euro ottenuti da 185 contratti di finanziamento stipulati con le Piccole e Medie Imprese.

«L’energia è una priorità per la Commissione Juncker. ... vai al blog

DOPO GOOGLE SUNROOF, NASCE MAPDWELL

May 3rd, 2016 by Il Blog di Manni Energy in Energie rinnovabili

L’aumento delle installazioni di fotovoltaico è in continua ascesa, sia in ambito industriale che per quanto riguarda il settore residenziale. Basti pensare che i soli Stati Uniti dal 2008 ad oggi hanno aumentato di ben diciassette volte la presenza di impianti solari installati. Buona parte del merito di questa crescita deriva dall’innovazione tecnologica, che ha messo a disposizione degli utenti celle solari sempre più efficienti. Nonostante ciò, la transizione definitiva verso il solare non è ancora iniziata. Dal punto di vista economico il costo è ancora troppo elevato, oltre a lasciare dubbi ai proprietari per quanto riguarda l’annoso problema costi – benefici.

COSTI E BENEFICI DEL FOTOVOLTAICO

Il problema relativo al calcolo dei costi e dei benefici del fotovoltaico rappresenta spesso un deterrente all’acquisto. Per ovviare a questo problema il Massachussetts Institute of Technology ha sviluppato una soluzione chiamata Mapdwell, ovvero un programma in grado di mappare il potere solare (irraggiamento) tramite ... vai al blog

IL FOTOVOLTAICO NELLE APPLICAZIONI SPAZIALI. VERSO LA PRIMA CENTRALE FOTOVOLTAICA NELLO SPAZIO

April 27th, 2016 by Il Blog di Manni Energy in Energie rinnovabili

Ogni volta che alziamo gli occhi al cielo sappiamo – e in alcuni casi vediamo – che sopra le nostre teste fluttuano miliardi di corpi celesti tra pianeti, satelliti, asteroidi e stelle dalle più svariate dimensioni e consistenze. Ma non è tutto. Oltre alla Stazione Spaziale internazionale, nell’universo attorno al nostro pianeta galleggiano circa cinquemila satelliti artificiali, mille dei quali ormai inutilizzati. Ognuna di queste ‘applicazioni spaziali’ funziona attraverso la conversione dell’energia da solare ad elettrica mediante l’utilizzo di pannelli fotovoltaici, mentre quella nucleare viene utilizzata solo come mezzo di propulsione.

DOVE SONO UTILIZZATI I PANNELLI SOLARI NELLO SPAZIO?

  1. Stazione Spaziale Internazionale
  2. Stazione Spaziale Mir
  3. Skylab
  4. Satelliti per le telecomunicazioni
  5. Satelliti per l’osservazione della terra
  6. Satelliti meteorologici
  7. Global Positioning System
  8. Mars Pathfinder
  9. Mars Exploration Rover

 

LE SPECIFICHE DEI PANNELLI SOLARI: LA STAZIONE SPAZIALE INTERNAZIONALE

In assenza di atmosfera terrestre, nello spazio le radiazioni solari non vengono filtrate. Per questo motivo, ... vai al blog

FOTOVOLTAICO 2.0

April 20th, 2016 by Il Blog di Manni Energy in Energie rinnovabili

Secondo le stime della società di consulenza Mercom Capital Group, nel 2016 il fotovoltaico raggiungerà la quota globale di 64,7 GW installati, con una crescita rispetto a quest’anno di 7 GW. Motori trainanti del settore, Cina, Stati Uniti e Giappone, che da soli rappresenteranno il 65 per cento dell’installato del 2016, seguiti dall’India e, in Europa, da Regno Unito, Germania e Francia. Queste le quote di crescita previste per questi Paesi per il 2016:

  1. Cina: 19,5 GW
  2. Stati Uniti: 13 GW
  3. Giappone: 9 GW
  4. India: 3,6 GW
  5. Regno Unito: 2,8 GW
  6. Germania: 1,5 GW
  7. Francia: 1,1 GW

I PANNELLI DEL FUTURO

Ad aver favorito il boom del fotovoltaico, anche le numerose novità recentemente immesse sul mercato. Tra queste, il pannello ibrido fotovoltaico-termico, i concentratori solari luminescenti, il fotovoltaico in plastica e le celle solari che funzionano sott’acqua.

IL PANNELLO IBRIDO FOTOVOLTAICO-TERMICO

Si chiama Virtu ed è stato realizzato dalla britannica Naked Energy. È un pannello in grado di sfruttare l’energia solare ... vai al blog

SUNROOF, LA MAPPA PER IL FOTOVOLTAICO DI GOOGLE

April 5th, 2016 by Il Blog di Manni Energy in Energie rinnovabili

Fino a ieri eravamo abituati ad utilizzare le mappe di Google per spostarci da un luogo all’altro in macchina, treno o anche a piedi. Da oggi, ma per ora solo se si abita a Boston, San Francisco e Fresno, sarà invece possibile accedere anche ad ‘altre mappe aeree’: si tratta di Sunroof, il nuovo smart software di Google, una nuova piattaforma in grado di aiutare chi voglia installare sulla propria abitazione un impianto fotovoltaico. Ma come funziona?

Sunroof è una piattaforma costituita da un database di mappe che, immettendo pochi e semplici dati, è in grado di stimare la quantità di luce solare ricevuta da una superficie-tetto, tenendo conto di tutti i parametri più importanti, come inclinazione delle falde ed ostacoli naturali e/o artificiali. In questo modo il software saprà indicare anche il numero di pannelli necessari a sopperire al fabbisogno energetico di un determinato immobile, oltre a poter indicare anche ... vai al blog

logo ok prezzi Vuoi ricevere ogni giorno le notizie sull'ambiente di Ok-Ambiente.com?
Iscriviti al nuovo servizio di NewsLetter!

http://www.wikio.it
logo ok prezzi

Cerca su Okprezzi.it

il sito di comparazione prezzi
La tua pubblicità su Ok-Ambiente.com!

Credits

Powered by
+++Nafta-Net+++

Sponsored by
OkPrezzi.it and BlogoBurn.com

Designed by
m-mstudio.com