immagine lusso

Il sito attento alla natura

"Abbiamo la Terra non in eredità dai genitori, ma in affitto dai figli." Proverbio Indiano

Registrati o effettua il log-in

edilizia sostenibile

LA TOUR EIFFEL E LE TORRI GREEN’N’SMART DELLA VILLE LUMIÉRE

November 12th, 2015 by Il Blog di Manni Energy in Energie rinnovabili

Con i suoi 324 metri di altezza e le 8.000 tonnellate di peso è il monumento più famoso della Ville Lumiére: è la Tour Eiffel, la torre autoportante di ferro battuto costruita tra il 1886 ed il 1889 in occasione dell’Esposizione Internazionale che, di fatto, diede inizio a quel lungo periodo di pace ed evoluzioni tecnologiche conosciuto come Belle Époque. Proposta per entrare nel novero delle Sette meraviglie del mondo moderno dell’UNESCO, la torre progettata da Gustave Eiffel è, da oggi, non solo il simbolo della Capitale francese, ma anche di “Parigi 2020”. Il progetto ha lo scopo di ridurre i consumi energetici e le emissioni del 25%, dando inizio a quel grande progetto green che sarà rappresentato da 2050 Paris Smart City.

Proprio sulla scorsa di questo restyling green&smart di Parigi, sono state recentemente installate, all’altezza di 122 metri, due turbine eoliche ad asse verticale che, con i loro sette ... vai al blog

tags , , , , , , ,

MILANO, LA SMART CITY PIÙ SMART D’ITALIA

November 5th, 2015 by Il Blog di Manni Energy in Energie rinnovabili

Milano, Bologna, Firenze, Modena e Venezia: è questa la top five individuata dall’I-city Rate 2015, la classifica nostrana delle smart city italiane che, quest’anno, ha visto primeggiare la città di EXPO 2015 come la più intelligente dell’intera penisola nelle categorie economy, living e people. A confermare la fotografia di un’Italia a due velocità, le ultime posizioni della stessa classifica, con Crotone fanalino di coda per ambiente, controllo dell’aria e iniziative di conferimento rifiuti, seguita a breve distanza da Vibo Valentia, Agrigento e Caltanissetta.

 

QUALI INDICATORI SONO STATI PRESI IN CONSIDERAZIONE?

Sono 12 le dimensioni prese in considerazione per stilare la classifica delle città più smart d’Italia:

- Qualità dell’aria
- Raccolta differenziata
- Depurazione dell’acqua
- Consumo di energia
- Disponibilità di spazi verdi
- Numero di imprese green
- Controllo dell’aria
- Iniziative di conferimento rifiuti
- Dispersione della rete idrica
- Fotovoltaico municipale
- Incidenza del verde
- Ecomanagement

 

LED ... vai al blog

IL FUTURO PROSSIMO DELL’AFRICA PASSA DALLA GREEN ENERGY

October 22nd, 2015 by Il Blog di Manni Energy in Energie rinnovabili

Dal cinque al ventidue per cento in quindici anni: è questa la previsione di crescita delle energie rinnovabili del continente africano secondo Irena, l’Agenzia Internazionale per le Energie Rinnovabili (The International Renewable Energy Agency). Nella Roadmap for a Renewable Energy Future ha infatti riferito che, entro il 2030, l’Africa potrebbe essere in grado di sopperire ad un quarto del proprio fabbisogno energetico grazie all’utilizzo delle green energy.

 

L’aumento di capacità delle energie rinnovabili, evidenzia la Roadmap di Irena, potrebbe aumentare la quota delle moderne tecnologie, portando l’utilizzo delle rinnovabili nel settore energetico al 50% entro il 2030, e riducendo anche le emissioni di anidride carbonica di oltre 310 megatonnellate. Grazie ai prezzi bassi dell’energia elettrica ricavata dall’energia solare e da quella eolica, sviluppare tali progetti è diventato infatti più conveniente che mai.

 

Il rapporto raccomanda, poi, 14 azioni volte ad accelerare lo sviluppo e l’utilizzo di energia da fonti rinnovabili nel continente ... vai al blog

L’ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA CAMBIA FACCIA

October 19th, 2015 by Il Blog di Manni Energy in Energie rinnovabili

Dopo i numerosi cambi di data, da giovedì 1 ottobre 2015 è finalmente entrato il vigore il nuovo Ape, l’attestato di prestazione energetica degli edifici che, da regionale è diventato nazionale, adottando una metodologia di calcolo identica in tutta Italia: questo consentirà la comparazione tra prestazioni e classi di edifici che si trovano in Regioni differenti, superando la precedente frammentazione legislativa.

QUALI SONO LE NOVITÁ DEL NUOVO APE?

  1. Le classi energetiche sono passate da sette a dieci, con l’aggiunta delle A4, A3 ed A2.
  1. L’attestato è stato semplificato ed uniformato per tutto il Paese.
  1. La prestazione energetica viene espressa con l’energia primaria totale e la non rinnovabile.
  1. L’indice di prestazione globale determina la classe dell’edificio.
  1. L’Ape indica le emissioni di anidride carbonica e l’energia esportata.
  1. Gli interventi di miglioria prestazionale sono divisi in ristrutturazioni ed interventi specifici.
  1. Il nuovo Ape contiene uno schema che riporta gli indici di prestazione energetica parziale.

 

MA ... vai al blog

GREENBUILDING EUROMED 2015: A VERONA PER PARLARE DI ARCHITETTURA SOSTENIBILE

October 16th, 2015 by Il Blog di Manni Energy in Energie rinnovabili

Greenbuild Europe & The Mediterranean, a Verona dal 14 al 16 ottobre 2015, porta in Europa e nel Mediterraneo l’eccellenza dei materiali, del know-how, della tecnologia e dei sistemi per l’edilizia sostenibile, tra cui sistemi HVAC, elettrodomestici e prodotti in vetro.

 

Si chiude oggi, a Verona, uno degli eventi di maggior interesse nel mondo dell’architettura sostenibile e del risparmio energetico. Rivolto principalmente a costruttori, architetti, proprietari di immobili, sviluppatori, designer d’interni, ingegneri e produttori di materiali per l’edilizia sostenibile, Greenbuilding Euromed 2015 è una tre giorni di convegni tecnici ed incontri professionali.

 

Tra gli argomenti di maggior interesse trattati a Greenbuilding Euromed 2015, figurano senza dubbio:

 

  • Sostenibilità e trasformazione delle strutture storiche;

 

  • Il Protocollo Leed;

 

  • Lottare per un futuro migliore grazie alla progettazione paesaggistica ad alta efficienza;

 

  • Cosa serve per essere un’azienda sostenibile?

 

  • Oltre il Protocollo Leed, strategie per il successo;

 

  • Come si creano le città ad impatto positivo?

 

ENEA: IN ITALIA LE RINNOVABILI FANNO CRESCERE L’ECONOMIA

October 1st, 2015 by Il Blog di Manni Energy in Energie rinnovabili

Il nostro Paese supera il 20% dell’obiettivo di efficienza previsto per il 2020 grazie alle politiche a sostegno delle energie rinnovabili.

L’Italia si posiziona al secondo posto dopo la Germania nel ranking delle economie mondiali più avanzate in tema di efficienza energetica, guadagnando una posizione rispetto a due anni fa quando il nostro Paese si collocava al terzo posto dopo Germania e Regno Unito. È quanto emerge dal 2014 International Energy Efficiency Scorecard: il Secondo Rapporto ACEEE ha analizzato sedici delle più grandi economie del mondo che rappresentano oltre l’81% del prodotto interno lordo mondiale e il 71% del consumo globale di energia.

Si tratta di una delle notizie più interessanti delineate da Enea nel suo quarto Rapporto annuale sull’Efficienza Energetica, il RAEE 2015, che ha evidenziato anche come il nostro Paese sia riuscito a risparmiare, tra il 2011 e il 2014, più di sette milioni e mezzo (7,55 Mtep) di tonnellate ... vai al blog

Greenbuilding Euromed 2015: a Verona per parlare di architettura sostenibile

September 24th, 2015 by Il Blog di Manni Energy in Energie rinnovabili

Greenbuild Europe & The Mediterranean, che si terrà a Verona dal 14 al 16 ottobre 2015, porterà in Europa e nel Mediterraneo l’eccellenza dei materiali, del know-how, della tecnologia e dei sistemi per l’ edilizia sostenibile , tra cui sistemi HVAC, elettrodomestici e prodotti in vetro.

Rivolto principalmente a costruttori, architetti, proprietari di immobili, sviluppatori, designer d’interni, ingegneri e produttori di materiali per l’edilizia sostenibile, Greenbuilding Euromed 2015 si appresta a diventare uno degli eventi fieristici di maggior interesse nel mondo dell’architettura sostenibile e del risparmio energetico.

Quali gli argomenti trattati durante la tre giorni veronese?

  1. Sostenibilità e trasformazione delle strutture storiche
  1. Il Protocollo Leed
  1. Lottare per un futuro migliore grazie alla progettazione paesaggistica ad alta efficienza
  1. Cosa serve per essere un’azienda sostenibile?
  1. Oltre il Protocollo Leed, strategie per il successo
  1. Come si creano le città ad impatto positivo?
  1. Basta chiedere alla natura: la ricerca globale di materiali salubri per l’ ... vai al blog

Life Cycle Assessment, il controllore dell’edilizia

September 24th, 2014 by Il Blog di Isopan in Energie rinnovabili

Il Life Cycle Assessment (Valutazione del Ciclo di Vita) è uno strumento importante per l’attuazione di una politica gestionale corretta del comparto edilizio. La possibilità di controllare e gestire tutte le fasi di un processo edilizio, consente di minimizzare gli sprechi in fase di costruzione e demolizione, ma anche di massimizzare le prestazioni durante la fase d’uso dell’edificio.

L’elevato carico ambientale del comparto edilizio è ormai noto da tempo, e il peso della realizzazione del recupero delle opere architettoniche incide pesantemente sul consumo delle risorse e delle fonti energetiche. Una delle cause principali è dovuta al fatto che in epoca moderna il processo edilizio è stato concepito come sistema lineare aperto, dove la trasformazione delle risorse genera degli scarti difficilmente riutilizzabili e quindi destinati, come i rifiuti, ad aumentare l’impatto ambientale. Oggi, grazie a una nuova consapevolezza in materia di ambiente e alle politiche energetiche, la gestione ... vai al blog

Edilizia sostenibile, ecco quando lo è davvero

September 4th, 2014 by Il Blog di Isopan in Energie rinnovabili

Dare una definizione precisa e univoca di edilizia sostenibile non è impresa semplice. L’idea stessa di sostenibilità è aperta a diverse interpretazioni. Il suo significato e le sue implicazioni spesso cambiano in base alle istituzioni o ai singoli che la utilizzano.

Il concetto di sviluppo sostenibile, inoltre, non è legato soltanto alle tematiche ambientali e di tutela della natura, ma prevede un approccio integrato, in cui è necessario coniugare ambiente, economia e società all’interno di interventi che definiscano le relazioni tra impatti economici, ambientali e sociali. Nel 1987 la commissione Brundtland formulò la definizione di sviluppo sostenibile e di sostenibilità, intesa a “garantire i bisogni delle generazioni attuali senza compromettere la possibilità che le generazioni future riescano a soddisfare i propri”. Questa la dicitura esatta (contenuta nel documento Our Common Future): Il concetto di sviluppo sostenibile comporta limiti, ma non assoluti, bensì imposti dall’attuale stato della tecnologia e dell’organizzazione sociale alle ... vai al blog

Canal House, il condominio realizzato con una stampante 3D

June 26th, 2014 by Il Blog di Isopan in Energie rinnovabili

Ad Amsterdam è in costruzione 3D Print Canal House, il primo condominio interamente realizzato con una stampante 3D. L’ambizioso progetto porta la firma degli architetti di DUS Architects in collaborazione con un team di ricerca e progettazione internazionale.

Lo scopo è quello di sondare e approfondire l’impatto che la stampa 3D può avere sul modo di produrre i beni materiali di uso quotidiano.
In particolare, gli architetti di DUS Architects con la stampa di un’intera casa in 3D intendono studiare quali possono essere gli impatti nel mondo dell’edilizia, ovvero come cambiano il modo di concepire la standardizzazione degli elementi, il carico di produzione dei rifiuti, i costi di trasporto del materiale e la gestione del cantiere.

L’architettura di Amsterdam nei secoli si ... vai al blog

logo ok prezzi Vuoi ricevere ogni giorno le notizie sull'ambiente di Ok-Ambiente.com?
Iscriviti al nuovo servizio di NewsLetter!

http://www.wikio.it
logo ok prezzi

Cerca su Okprezzi.it

il sito di comparazione prezzi
La tua pubblicità su Ok-Ambiente.com!

Credits

Powered by
+++Nafta-Net+++

Sponsored by
OkPrezzi.it and BlogoBurn.com

Designed by
m-mstudio.com