immagine lusso

Il sito attento alla natura

"Abbiamo la Terra non in eredità dai genitori, ma in affitto dai figli." Proverbio Indiano

Registrati o effettua il log-in

ecosistema marino

Marea nera: la scia del disastro nei lavori dell’OSU.

October 4th, 2010 by Niccolò in Acqua, Ecologia dell'ambiente, Flora e Fauna, Salute e benessere

I ricercatori universitari della Oregon State University (OSU) hanno comunicato di avere recentemente individuato livelli allarmanti di tossine nella zona del Golfo del Messico colpita dalla fuoriuscita di petrolio BP, sollevando così lo spettro di seri problemi per la salute dei cittadini nel lungo periodo.

Alti livelli di sostanze chimiche pericolose (tra cui numerosi agenti cancerogeni) nelle acque al largo della costa della Louisiana sono stati rilevati anche negli ultimi campionamenti, effettuati qualche giorno fa.

Ciò significa, purtroppo, che la chiusura del tappo petrolifero da parte di BP non è che il primo piccolo passo verso il ripristino (difficile e complesso) dell’ecosistema.

Vicino a Grand Isle, nella Louisiana, il team ha scoperto che gli idrocarburi policiclici aromatici (IPA, che comprendono agenti cancerogeni e chimici causanti vari rischi per la salute umana) si mantengono su livelli 40 volte superiori rispetto al periodo antecedente la “marea nera”. I composti possono entrare nella catena alimentare attraverso organismi come il plancton o il pesce e arrivare anche all’uomo.

Un tossicologo dell’OSU, Kim Anderson, ha affermato che la Lousiana non è l’unica zona interessata e che anche Alabama, Mississippi, Florida e altre zone stanno subendo … continua

tags , , , , , , , , , , , , , ,

Vedi i commenti (Nessun commento) - Scrivi un commento

Appello degli scienziati contro l’acidificazione degli oceani.

September 7th, 2009 by Sara in Acqua, Aria, Clima, Ecologia dell'ambiente, Flora e Fauna

Le preoccupazioni per l’aumentata acidificazione degli oceani si sono spesso focalizzate sui potenziali effetti del fenomeno sulla barriera corallina, ma una più ampia interruzione dei processi biologici nei mari e negli oceani può avere ripercussioni ancora più profonde sugli ecosistemi marini.

acidificazione-degli-oceaniE’ quanto afferma Donald Potts, professore di ecologia e biologia evolutiva presso l’Università di California Santa Cruz, nonchè profondo conoscitore della barriera corallina e della biodiversità marina.

Potts ha discusso sul tema “Geobiological Responses to Ocean Acidification” nel corso del Fall Meeting of the American Geophysical Union (AGU) svoltosi a San Francisco il 17 dicembre scorso.

L’acidificazione degli oceani è uno degli effetti collaterali della crescente concentrazione di biossido di carbonio (CO2) nell’atmosfera terrestre a causa della combustione di combustibili fossili. Gli oceani possono assorbire enormi quantità di biossido di carbonio dall’atmosfera, ma non appena il gas si scioglie l’acqua si acidifica.

L’aumento di acidità può rendere la vita difficile per i coralli e per altri organismi marini che costruiscono i loro gusci e scheletri con … continua

tags , , , , ,

Vedi i commenti (Nessun commento) - Scrivi un commento

Ecosistemi marini a rischio. La Posidonia sta scomparendo.

July 1st, 2009 by Sara in Acqua, Ecologia dell'ambiente, Flora e Fauna

Le aree coperte da queste piante marine, essenziali per il benessere degli ecosistemi costieri, stanno diminuendo a un tasso paragonabile a quelle delle barriere coralline o delle foreste pluviali.

posidoniaIl 58% delle praterie di piante marine è in uno stato di sofferenza: lo attesta uno studio condotto dall’University of Maryland Center for Environmental Science e pubblicato sui “Proceedings of the National Academy of Sciences” (PNAS).

E quel che è peggio, la velocità di depauperamento appare in deciso aumento.

I ricercatori sottolineano che questo rappresenta un notevole problema per la sostenibilità degli ecosistemi costieri, sia a breve sia a lunga scadenza.

Le fanerogame marine – delle quali la più nota è Posidonia oceanica, tanto che si parla comunemente di ecosistema a posidonia per riferirsi a tutto il gruppo – influenzano fortemente l’ambiente fisico, chimico e biologico delle acque … continua

tags , , , ,

Vedi i commenti (Nessun commento) - Scrivi un commento
logo ok prezzi Vuoi ricevere ogni giorno le notizie sull'ambiente di Ok-Ambiente.com?
Iscriviti al nuovo servizio di NewsLetter!

http://www.wikio.it
logo ok prezzi

Cerca su Okprezzi.it

il sito di comparazione prezzi
La tua pubblicità su Ok-Ambiente.com!

Credits

Powered by
+++Nafta-Net+++

Sponsored by
OkPrezzi.it and BlogoBurn.com

Designed by
m-mstudio.com