immagine lusso

Il sito attento alla natura

"Lega un albero di fico nel modo in cui dovrebbe crescere, e quando sarai vecchio potrai sederti alla sua ombra." Charles Dickens

Registrati o effettua il log-in

Varie

Sisma e tsunami devastano il Giappone. Allarme nucleare.

March 18th, 2011 by Sara in Varie

L’11 marzo scorso un catastrofico terremoto di magnitudo 8,9 della scala Richter ha scosso il Giappone e la successiva onda anomala che si è abbattuta sulla costa nord orientale ha falciato vite e devastato città intere.

Il binomio sisma-tsunami che ha messo in ginocchio il Giappone ha provocato un numero di morti che, a distanza di una settimana, è ancora in continua crescita: si parla di oltre 15.000 tra morti e dispersi. Ma il numero dei dispersi potrebbe essere molto maggiore, dato che il dato ufficiale conta solo le persone la cui scomparsa è stata denuniciata alla polizia.

Il sisma, con epicentro in mare a 130 km dalla costa, ha fatto tremare il Giappone e dato origine ad un’onda anomala alta più di 10 m, che ha inghiottito l’intera provincia attorno alla città di Sendai. Un terremoto, pensate, di intensità tale da deviare di 10 cm l’asse terrestre (evento che, secondo gli esperti, porterebbe all’accorciamento della durata del giorno di qualche milionesimo di secondo).

Oltre all’emergenza terremoto, il Giappone si trova ad affrontare anche il pericolo di un disastro nucleare, un mostro contro cui quel paese ha già combattuto una volta. … continua

tags , , , , , , , , ,

Vedi i commenti (2 commenti) - Scrivi un commento

Premio Ambientalista dell’anno 2010: Legambiente lo dedica a Luisa Minazzi.

October 15th, 2010 by Elisa in Curiosità, Ecologia dell'ambiente, Varie

Ogni anno l’associazione Legambiente e la rivista La Nuova Ecologia organizzano il “Premio Ambientalista dell’anno“, che da quest’anno sarà dedicato a Luisa Minazzi, la donna-simbolo della lotta all’amianto che, nel luglio scorso, è stata purtroppo stroncata dal mesotelioma pleurico.

Luisa Minazzi, morta poco più che cinquantenne, è stata protagonista di importanti battaglie ambientaliste, e soprattutto ha guidato per anni la protesta contro l’amianto facendo luce su una tematica scottante, volutamente dimenticata dallo Stato per troppo tempo.

Suo padre faceva l’operaio alla Eternit e da piccola varie volte Luisa aveva giocato con la polvere bianca dell’amianto.

Poi, quando era apparso evidente che questa fibra se inalata provocava gravi malattie quali l’asbestosi e il mesotelioma pleurico, aveva deciso di combattere contro l’Eternit partecipando a cortei e manifestazioni e fondando la delegazione di Legambiente a Casale Monferrato.

Nel 1986, l’Eternit è stata chiusa ma ancora oggi la gente nel casalese muore di amianto: circa 1 persona su 3 si ammala di asbestosi o di mesotelioma pleurico. Così, … continua

tags , , , , , , ,

Vedi i commenti (Nessun commento) - Scrivi un commento

La classifica Wikio dei 30 migliori blog dedicati all’ambiente.

October 6th, 2010 by Sara in Curiosità, Varie

Dal blog di Letizia Palmisano Giornalista Ambientale scopriamo con piacere che il nostro Ok-Ambiente.com rientra, in 23° posizione, tra i trenta migliori blog dedicati all’ambiente, secondo la classifica di Wikio stilata nell’agosto 2010.

Lo Staff di Ok-Ambiente.com ringrazia tutti gli scrittori e gli utenti che ci seguono con interesse.

Ecco l’elenco dei 30 migliori blog dedicati all’ambiente nella classifica di Wikio:

Ecoblog

Ecologiae

La voce dell’Emergenza – il Blog

greenMe.it

Sostenibile

Eco alfabeta

100ambiente – Ambiente, ecologia

LetiziaPalmisano’ s Web Site

Ecoo

10 oneGreenTech

11 Parole Verdi

12 Minimoimpatto.com: le pratiche ecosostenibili

13 MondoElettrico

14 Movimento Impatto Zero (MIZ)

15 Politicambiente

16 Eco Zoom TV

17 Sale del mondo….

18 Greenews.info

19 il professor echos

20 Pianeta Verde

21 Forum Ambiente e Salute

22 Consumo Meno

23 Ok-Ambiente.com

24 genitronsviluppo.com

25 Il Mandingo di Dolceacqua

26 Giann.net [ Come Salvare il Mondo ]

27 Ecocar

28 Pietro Dommarco Network

29 E-cology

30 (RiGiTaN’s)

tags , , , ,

Vedi i commenti (Nessun commento) - Scrivi un commento

Bandi di concorso dell’Unione Europea per figure scientifiche. Domande entro il 4 novembre 2010.

October 6th, 2010 by Sara in Appuntamenti, Curiosità, Varie

Dai nutrizionisti agli analisti di politiche ambientali. Dagli esperti della sicurezza delle reti agli analisti geospaziali. Oltre 270 posizioni in centri di ricerca in Germania, Spagna, Olanda, Belgio e Italia.

Pubblicati sulla gazzetta ufficiale i bandi dell’Unione europea per figure scientifiche. Domande entro il 4 novembre.

Nutrizionisti, tossicologi e microbiologi. Fisici, biologi e analisti di politiche ambientali. Esperti di econometria e analisti geospaziali. Esperti di energia e professionisti della sicurezza delle reti.

Sono i giovani talenti scientifici a cui l’Unione Europea darà nei prossimi mesi una chance. I bandi di concorso sono stati pubblicati sull’Official Journal numero 52 del 30 settembre 2010.

I centri scientifici coinvolti dalle nuove selezioni sono quelli del Joint Research Center. Centri dislocati in Germania, Spagna, Belgio, Olanda e anche in Italia.

Si tratta, in particolare, dell’Institute of Transuranium Elements a Karlsruhe in Germania, l’Institute for Reference Materials and Measurements a Geel in Beglio, l’Institute of Health and Consumer Protection e l’Institute for Environment and Sustainability a Ispra, in provincia di Varese, in Italia.

Tra i centri ci sono anche l’Institute of Perpective Technological Studies di Siviglia in Spagna e l’Institute of Energy a Petten in Olanda.

Per l’area chimica, biologia e scienze sociali sono 59 i posti messi a bando e disponibili nei centri. Per l’area della fisica i posti sono 21. Per l’area della meccanica strutturale le posizioni previste sono 12. Sono invece 64 i ruoli nell’area delle analisi quantitative politico-economiche.

Nell’ambito delle scienze dello spazio le posizioni sono 22, in particolare per analisti geospaziali e analisti di dati spaziali. Nell’area delle scienze ambientali sono 36.

Per le scienze dell’energia i posti, tutti a Petten in Olanda, sono 30. Nel campo delle comunicazioni e dell’information technology, tutti posti per l’IPSC a Ispra in Italia, le posizioni sono 27. Tra questi ci sono esperti di sicurezza delle reti e esperti di wireless communication technology.

Ai candidati viene richiesta, oltre al titolo di laurea, anche la conoscenza di una lingua tra inglese, francese o tedesco. Le domande, da inviare online, devono essere presentate entro le 12, ora di Bruxelles, del 4 novembre del 2010.

IL DOCUMENTO
L’Official Journal dell’Unione Europa vol. 52 del 30 settembre 2010

CANDIDATURE EUROPEE:
Il manuale con le info necessarie

CONCORSI UE:
I bandi aperti presso l’Unione Europea

Fonte: Repubblica.it

tags , , , , , ,

Vedi i commenti (Nessun commento) - Scrivi un commento
logo ok prezzi Vuoi ricevere ogni giorno le notizie sull'ambiente di Ok-Ambiente.com?
Iscriviti al nuovo servizio di NewsLetter!

http://www.wikio.it
logo ok prezzi

Cerca su Okprezzi.it

il sito di comparazione prezzi
La tua pubblicità su Ok-Ambiente.com!

Credits

Powered by
+++Nafta-Net+++

Sponsored by
OkPrezzi.it and BlogoBurn.com

Designed by
m-mstudio.com