immagine lusso

Il sito attento alla natura

"Lega un albero di fico nel modo in cui dovrebbe crescere, e quando sarai vecchio potrai sederti alla sua ombra." Charles Dickens

Registrati o effettua il log-in

Enologia

Camminate e degustazioni in Oltrepò Pavese con “Percorsi di… vini”

March 28th, 2011 by OkNetwork in Appuntamenti, Enologia

In Aprile l’Associazione Culturale Calyx propone Percorsi di… vini, una serie di lezioni di degustazione itineranti ideate per abbinare conoscenza e didattica del vino alla scoperta del territorio.

Gli incontri saranno infatti delle vere e proprie giornate di vacanza enoica, immerse nello splendido paesaggio dell’Oltrepò Pavese che si apriranno con una passeggiata alla scoperta di aspetti storici e naturali delle varie zone di produzione da ritrovare poi “nel bicchiere” durante le lezioni di degustazione.

Queste ultime si terranno in aziende storiche famose per la bellezza delle loro sedi oltre che per la qualità dei loro vini ed includeranno la visita guidata delle strutture e la degustazione di prodotti e specialità tipiche.

Le prime due lezioni, ognuna con un tema diverso e quindi frequentabili anche singolarmente, si svolgeranno il 10 e 17 Aprile 2011 con il seguente programma:

  1. 10 Aprile – “TERME E VINO”: ritrovo ore 14:30 presso l’Az. Agr. Marchese Adorno di Retorbido per una passeggiata di un paio d’ore lungo il bucolico Sentiero delle Fonti alle falde del Monte della Madonna, che la tradizione popolare … continua

tags , , , , ,

Vedi i commenti (Nessun commento) - Scrivi un commento

Vinissage 2010: vini naturali da uve biologiche e biodinamiche.

May 3rd, 2010 by Sara in Enologia, Produzione biologica

Per il quinto anno la città di Asti propone “Vinissage“, la più importante vetrina piemontese sui vini naturali provenienti da agricoltura biologica e biodinamica e soprattutto espressione della “naturalità” della vinificazione.

vinissageIl 15 e 16 maggio 2010 tornano ad Asti (Palazzo del Michelerio) i vignaioli che producono vini naturali da uve biologiche e biodinamiche. Più di sessanta espositori, con banchi d’assaggio che abbinano vini a prodotti tipici; iniziative ed eventi collaterali che hanno rilevanza nazionale ed internazionale.

Questo Salone raduna vignaioli uniti dalla convinzione che la qualità dei vini nasca da una vendemmia sana e da un buon lavoro in vigna, ma che a questo debba far seguito un impegno in cantina basato sul massimo rispetto per la naturalità dell’uva.

Secondo questi tenaci vignaioli la vinificazione deve accompagnare l’uva nella sua trasformazione, utilizzando solo principi fisico-chimici naturali, fortemente convinti che “con dell’uva biologica si può fare del vino industriale, ma che per fare del vino naturale è indispensabile avere delle uve biologiche“ (M. Lapierre).

I vignaioli presenti a Vinissage presentano vini unici a livello organolettico, che vogliono uscire dall’omologazione dei vini “costruiti” preservando la natura, il territorio e la … continua

tags , , , , , , , ,

Vedi i commenti (Nessun commento) - Scrivi un commento

Approvato a Firenze il Manifesto dei Vignerons d’Europe.

December 13th, 2009 by Elisa in Enologia

«Il vignaiolo si prende cura in prima persona della vigna, della cantina, della vendita». Comincia così il Manifesto dei Vignerons d’Europe 2009 per una vitivinicoltura sostenibile.

Vignerons-Europe-2009I mille vignerons (provenienti da 20 paesi europei) che lunedì 7 dicembre  si sono riuniti a Firenze a Palazzo Vecchio in occasione dell’evento Vignaioli&Vignerons promosso da Regione Toscana e Slow Food, hanno approvato la loro carta costituente: il Manifesto per una vitivinicoltura sostenibile.

Essi chiedono alle autorità di non ostacolare il loro lavoro con regolamenti adatti solo all’industria e si prefiggono l’obiettivo di realizzare una viticoltura sostenibile, che non guardi solo alla qualità del prodotto finale ma anche a pratiche virtuose.

Roberto Burdese, presidente Slow Food Italia, con queste parole ha chiuso l’incontro: «Questo manifesto ha un importante significato perché, chi più chi meno, i vigneron già … continua

tags , , ,

Vedi i commenti (Nessun commento) - Scrivi un commento

Il Barbera: vitigno piemontese per antonomasia.

December 11th, 2009 by Elisa in Curiosità, Enologia

Con il termine vitigno si indica una particolare varietà di vite, generalmente utilizzata per la produzione di vino.

barberaI vitigni si possono distinguere per differenti forme e colori dei chicchi di uva, del grappolo e delle foglie, oltre che per differenti periodi di maturazione e soprattutto per le diverse caratteristiche organolettiche dei vini da essi ottenuti.

Il Barbera è il vitigno indigeno piemontese per antonomasia e, assieme al Sangiovese, è al primo posto come presenza di vigneti in Italia.

Le notizie più antiche della sua esistenza in Piemonte risalgono al 1200 quando veniva chiamato Gisa o Gisola.

Ufficialmente l’introduzione nelle Langhe risale al 1695 per opera del conte Cotti di Nieve. Grazie alla sua versatilità, gli emigranti italiani l’hanno portato nelle Americhe dove è tuttora coltivato (specialmente in Argentina).

Ha grappolo medio-grande e acini di forma ellissoidale con buccia sottile e viola. Ne esiste anche una versione a bacca bianca chiamata Barbera Bianca. L’acidità che … continua

tags , , , , , , , , , ,

Vedi i commenti (Nessun commento) - Scrivi un commento
logo ok prezzi Vuoi ricevere ogni giorno le notizie sull'ambiente di Ok-Ambiente.com?
Iscriviti al nuovo servizio di NewsLetter!

http://www.wikio.it
logo ok prezzi

Cerca su Okprezzi.it

il sito di comparazione prezzi
La tua pubblicità su Ok-Ambiente.com!

Credits

Powered by
+++Nafta-Net+++

Sponsored by
OkPrezzi.it and BlogoBurn.com

Designed by
m-mstudio.com